Ciclidi africani
        

I ciclidi sono sicuramente i più evoluti fra i pesci, per esempio sono quelli che mostrano maggiori cure per la prole o, altro esempio, la coppia una volta formatasi resta unita per molti anni. A volte sono aggressivi ma questo avviene soprattutto nei momenti della riproduzione, sempre singolare: le uova vengono deposte in anfratti delle rocce, attaccate alle foglie di una pianta o addirittura covate in bocca. Sono perlopiù di taglia medio grande, il maschio presenta quasi sempre una livrea più intensa della femmina e pinne più sviluppate.

La maggior parte dei Ciclidi africani presenta livrea appariscente, pratica l'incubazione boccale e, date le modeste dimensioni, si adatta ad acquari di comunità, attenzione però alla qualità dell'ambiente e del cibo per il quale possono essere esigenti. Amano vasche con molte cavità rocciose.

     
Home
Labiasinidi
Loricaridi
Pecilidi
Rasbore
Ciclidi americani
Tetra
Ciprinidi
Caracidi
Barbi
Danio
Ciclidi africani
Citarinidi
Cobitidi
Anabantidi
Anostomidi
Callittidi

 

 

 

 

Nome: Aulonacara nyassae
 

Dimensioni: 15 Cm.                             

Provenienza: Laghi Malawi e Tanganica          

La livrea di questo pesce varia con l'età, i giovani sno bruni con fasce verticali nere. I maschi adulti sono blu violaceo con riflessi rosso dorato sui fianchi che sono percorsi da strisce nere verticali. Le pinne sono azzurro viola, la dorsale è orlata di celeste. Tranquillo la vasca però deve avere anfratti e nascondigli tra le piante. E' un incubatore boccale

 

Nome: Hemichromis bimaculatus
 

Dimensioni: 12 Cm.                             

Provenienza: Africa                               

La colorazione del suo corpo è rossastra cosparsa di macchie perlacee che scintillano e continuano sulle pinne,  sull'opercolo e sul fianco ci sono due macchie nere, nella stagione degli amori diventa rosso scarlatto con macchiettature iridate. E' un pesce aggressivo tende a mordere anche i suoi simili. 

 

Nome: Haplochromis polystigma (leopardo)
 

Dimensioni: 23 Cm.                             

Provenienza: Lago Malawi                            

Livrea vistosa, fondo color nocciola con macchiettature marrone che continuano sulle pinne solo l'anale del maschio presenta delle macchie ovali chiare. La riproduzione è veramente particolare: la femmina raccoglie in bocca le uova deposte poco prima in una fossetta scavata dal maschio poi mordicchia la sua pinna anale per indurlo a fecondare le uova direttamente nella sua bocca.

 

Nome: Haplochromis burtoni
 

Dimensioni: 13 Cm.                             

Provenienza: Lago Tanganica                        

Corpo alto e lateralmente compresso, la livrea giallo grigia è attraversata da fasce verticali azzurro grigie. Le pinne sono punteggiate di rosso, tranne la a nale che presenta 4 o 5 macchiette gialle o rossastre orlate di nero. la riproduzione è come per H.polystigma

 
 

Nome: Julidochromis marlieri
 

Dimensioni: 11 Cm.                             

Provenienza: Africa                                 

Corpo cilindrico con livrea nocciale a macchie ovali scure (a scacchi) pinna dorsale molto lunga alla base punteggiata e bordata d'azzurro, necessità di anfratti e cavità.

 
 

Nome: Lamprologus bricardi
 

Dimensioni: 10 Cm.                             

Provenienza: Lago Tanganica                        

Livrea grigio perla, Le guance sono segnate da linee azzurre come l'occhio il quale è attraversato da una banda nera alla base. Tutte le pinne sono orlate di azzurro, La caudale ha la forma di lira. Le uova vengono deposte in anfratti delle rocce, curano la prole che non rischia di essere divorata.

 
 

Nome: Julidochromis ornatus
 

Dimensioni: 8 Cm.                             

Provenienza: Lago Tanganica                         

Corpo giallo con tre bande scure (se ne ha 4 si tratta del J. regani 15 cm) orizzontali che attraversano tutto il corpo. La caudale, gialla, orlata di bruno, ha una macchia scura alla base. dorsale ed anale sono gialle orlate di nero o bruno. 

 
 

Nome: Labeotropheus fuelleborni
 

Dimensioni: 18 Cm.                             

Provenienza: Lago Malawi                        

Livrea azzurra percorsa da parecchie bande verticali di un azzurro intenso, due linee scure traversano il capo, le pinne ad eccezione delle pettorali hanno aree rosse e l'anale ha macchie gialle orlate di nero. E' un incubatore orale.

 
 

Nome: Labeotropheus trewavasae
 

Dimensioni: 15 Cm.                             

Provenienza: Lago Malawi                        

 

Corpo azzurro percorso da bande vrticali più scure, la dorsale di color giallo vivo, la caudale ha macchie rosse mentre l'anale ha 2 o 3 macchie gialle. Incubatore orale.

 
 

Nome: Melanochromis auratus
 

Dimensioni: 10 Cm.                             

Provenienza: Lago Malawi                        

Ha una splendida livrea gialla con due linee orizzontali nere molto marcate orlate sopra e sotto di bianco. Sulla dorsale e sulla caudale che sono gialle vi è un evidente marcatura scura, E' aggressivo non è adatto ad acquari di comunità. Incubatore orale.

 
 

Nome: Steatocranus casuarius
 

Dimensioni: 10 Cm.                             

Provenienza: Fiume Congo acque agitate   

Ha livrea poco appariscente con macchie brune. la sua caratteristica è una protuberanza sul capo, più accentuata nei maschi, aggressivo ma pigro ama rimanere nelle fessure delle rocce. Deposita le uova fra le rocce e pratica cure parentali.                      

 
 

Nome: Pseudotrpheus zebra
 

Dimensioni: 15 Cm.                             

Provenienza: Lago Malawi                        

Corpo azzurro attraversato da sette o otto bande verticali blu scuro e due sul capo La femmina ha colori simili al maschio ma più tenui e a volte macchiettati, la pinna anale del maschio ha macchie ovali gialle che ricordano le uova. Assai aggressivo, territoriale con i suoi simili. Incubatore orale.

 
       
Torna alla pagina iniziale

Web design Luca Cavalier

Copyright 2004